IL MIO STRUCCANTE CRUELTY FREE DEL MOMENTO

Sono diversi mesi che uso questo struccante e mi ci trovo bene ma dopo il potere mostrato l'altro ieri nella rimozione di questo make up mi sono decisa a parlarvene:

Trovate tutte le mie collane in saldo a questo link

 Può sembrare un ombretto nero classico e invece no, è una linea grossissima di eyeliner in crema con sopra dei glitterini dorati.

La lozione magica usata per rimuoverlo è lo "struccante occhi idratante delicato" del marchio viviverde coop.

Credo lo sappiate ma l'eyeliner + minino 2 strati di mascara sulle ciglia non vengono via mica tanto facilmente, ebbene con questo struccante:
                - messo su un dischetto di cotone appoggiato sull'occhio, picchiettato e massaggiato con movimenti circolari  mi toglie tutto
                - IMPORTANTISSIMO non mi brucia gli occhi e non mi secca la pelle intorno all'occhio che io ho molto delicata
                -costa una fesseria, 3,90€ per 150ml di prodotto che, a me personalmente, dura tantissimo.
                - è cruelty free (presenta il logo "leaping bunny" riconosciuto a livello internazionale come certificato per i prodotti cosmetici che vengono prodotti senza test sugli animali)
                - ha pure un inci verdissimo

Voi che struccante cruelty free usate?

Buona serata donzelle,

Bobò.

Commenti

  1. hemm... attualmente non uso uno struccante cruelty free >_< non uccidermi <_<
    Usavo il Non ti scordar di me, ma costa troppo ed ora non è un buon momento diciamo... poi ho usato quello di Alverde, buono, ma non ottimo. Attualmente sto usando uno di Missha e mi trovo benissimo, ma la settimana prossima sono in Italia così compro SICURAMENTE questo della Coop *_*
    baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si secondo me ne vale la pena, su di me è proprio delicato ma efficace ;-) Davo un'occhiata al Non ti scordar di me, ne avevi anche già parlato in altri post ma Lush ha tantissimi prodotti vegan e proprio quello non lo è, triste io :-( Si, quando ci sono altre opzioni evito anche la cera d'api come derivato animale. Ma se sono costretta ci "passo sopra" perchè, per esempio, non rinuncerei mai al mascara. MAI! :-D Fino a quando starai in Italia? (se non sono indiscreta a chiedertelo)

      Elimina
  2. E' sempre una grande soddisfazione trovare prodotti economici, 'puliti' e facilmente reperibili - questo non l'ho ancora usato (ma il latte detergente sì) ma me lo segno...al momento sto usando Non ti scordar di me della Lush, preso in uno di quei momenti di follia (mi durerà una vita mi sa perchè lo uso solo sugli occhi)...altrimenti olio di cocco :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii olio di cocco tutta la vita :-D Anche io ho usato sia il detergente che il tonico ma come per ogni detergente e tonico non li ho finiti, 1-perchè non è un'abitudine che mi si addice, ad un certo punto diventa proprio uno sforzo 2- perchè preferisco sciaquarmi la faccia e poi 3- non ricordo se il detergente, ma forse era il tonico, mi faceva bruciare la faccia, mi arrossavo e mi prendeva caldo. ahahah brutte esperienze, puoi immaginare :-D

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari